Come non pagare il canone RAI

Se arriva il tipo dell’Agenzia delle Entrate fino alla porta di casa tua, ti lascerà un bollettino col canone da pagare. A quel punto, che fare? Fai sparire il televisore. Il filo dell’antenna può essere eliminato, o infilato  al volo dentro il tostapane o il frullatore. A nessuno verrà in mente di associare l’antenna televisiva al cibo o al caldo. Può andar bene anche una brocca piena d’acqua.

Frattanto invia all’Agenzia delle Entrate un modulo in cui dichiari di non possedere un televisore, ma solo un computer, un videocitofono… insomma, quel che possiedi atto o adattabile a ricevere il segnale televisivo. Ti risponderanno che non compete a loro stabilire se il tuo possedimento tecnologico implica il pagamento del canone, perché sono affari del Ministero delle Comunicazioni.

Forse significa non pagare. Poi cerca di non farti venire la febbre, o una di quelle cose per cui ti serve la voce di Gerry Scotti per stare un po’ meglio sotto le coperte. Concentrati a esercitare il libero arbitrio scegliendo fra le centinaia di video e web tv offerte dalla rete, ma senza attribuirti troppe responsabilità nel tuo ruolo di spettatore non passivo. Abituati al fatto che, se ogni visione è legata a un tuo atto volontario non vegetale, si ridurrà il comfort procurato dallo spegnimento del cervello. Sforzati di ricordare che hai sempre desiderato non possedere un televisore. Sforzati di ricordarlo anche quando i romanzi faranno riemergere schegge inquiete dal fondo esistenziale. Forse non avrai il coraggio di digitare “Gerry Scotti” su YouTube.

Un signore della provincia di Modena fa così: raccatta televisori dai cassonetti, e quando arriva l’esattore davanti alla porta gli dice, Aspetti, aspetti un attimo qua. Quindi va a prendere uno qualsiasi dei suo rottami, glielo mette in mano e insiste insiste finché non se lo porta. Poi ritorna tranquillo sul divano, coi piedi in aria a guardare il plasma.

(Ogni riferimento a nomi, persone o canoni è puramente casuale. Il presente testo è un’opera di invenzione e non può essere usato contro di me).

2 pensieri su “Come non pagare il canone RAI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...