In fila per la celebrità su 15toFame. Warhol sceso in terra.

Per raggiungere il successo, bisogna mettersi in lista d’attesa. E poi sperare di comparire su 15toFame, il sito che vi permette di godere dei vostri 15 minuti di celebrità. Finalmente, la profezia di Andy Warhol si avvera.

“YouTube è così saturo di gente in cerca di fama, che le possibilità di sfondare sono pari a zero”, dicono i fondatori. “15toFame è una nuova opportunità di comunicare on line con le masse. 15toFame lancia un nuovo tipo di successo: l’instant celebrity”.

I termini del servizio precisano che è possibile caricare un solo video a persona. Quindici-minuti-quindici, non uno di più. Ogni dilettante, ogni minuscolo seimiliardesimo di umanità, dovrà prendere atto limiti di tempo a lui concessi. In questo istante è il turno di Erik. Mesi fa avevo calcolato che per questioni matematiche non fosse possibile per tutti usufruire dei 15 minuti. Ma non tenevo conto della possibilità di non lasciare la cosa al caso, di eliminare i tempi morti, di trasformare l’aforisma di un artista in una catena di montaggio.

Ecco Andy Wahrol preso alla lettera. Come se fosse una legge della fisica. Come se, per esempio,  un giorno “tutti quelli che sono nelle tombe ne verranno fuori” (Ezechiele 37:13). Basta inserire il gettone. Uno alla volta senza spingere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...