Facebook e il telefono

telefonoIl telefono fa vita reale? Ma se è cordless o wired cambia qualcosa? Ma se arriccio il filo e scarabocchio mentre parlo, è un’immagine più vivida e coinvolgente? Cinematografica?

A quanto si dice, Facebook non è la vita reale. Ha delle sacche di virtualità che il telefono non conosce. Il telefono ha un colore. Se tiri troppo il filo, si sfilaccia e la voce arriva disturbata e graffiata. Se tieni la cornetta per troppo tempo da un lato della faccia, poi ti fa male il collo e a volte anche l’orecchio: meglio cambiare lato ogni tanto. Il telefono, lo davano col canone. Il telefono è un oggetto e le parole che ci passano dentro. La modalità di comunicazione e il mezzo fisico sono tutt’uno.

Facebook è piattaforma, software, applicazioni. Passa dentro al computer, dove passa tutto il resto. Non c’è identificazione fra funzionalità e aspetto del supporto: il computer ha troppi superpoteri per essere associato soltanto al social network. Oggi la multifunzionalità è di serie, sicché un i-phone fa presto a soppiantare le internet-table legate alla logica esclusiva del web. Non c’è spazio per un oggetto consacrato ai social network. E poi il computer non fa vita reale perché già contaminato da possibilità di Second Life.

I social network, tappa fondamentale nella storia delle comunicazioni, sono un mass-media senza oggetto proprio. Riusciremo a percepirli come reali? Se arriccio il cavo di rete e mangio mentre digito, è un’immagine più vivida e coinvolgente? Cinematografica?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...