Novembre elettrico

Halloween si avvicina e c’è aria di travestimenti shock. Mi permetto di suggerirvi il costume da corrente elettrica, realizzabile a un costo contenuto e senza rincari sulla bolletta.

Ecco come procedere.

Su una tuta nera, applicate alcune decorazioni in stoffa o utilizzate dei pigmenti removibili per disegnare dei flash. La tuta servirà da base su cui attaccare gli accessori. Aggiungete cavi e circuiti a piacere.

Utilizzando del cartoncino bianco e della carta alluminio, costruite un enorme guanto a forma di spina come nell’illustrazione.

Su uno dei due polsi applicate un finto manometro, ricavabile da un cilindro in plastica (come quello dei formaggini).

Per il copricapo, costruite un atomo utilizzando una sfera in polistirolo colorata di rosso, del fil di ferro per gli orbitali e alcune palline del pallottoliere disposte a mo’ di elettroni. Incollate il tutto su un cerchietto tramite una molla robusta o del fil di ferro.

Il vostro costume da corrente elettrica è pronto. Consideratelo pure un omaggio all’energia, senza la quale il sentimento digitale non sarebbe possibile.

5 pensieri su “Novembre elettrico

  1. Qunado avevo 13 anni, credo. Avevo anche due lampadine sprayate di fosforescente sulla testa, ma a distanza di tempo le ho trovate ridondanti e le ho estromesse.

  2. senti un po’, giusto dopo Halloween il campanello di casa nn funziona più. meglio, suona ma ai cari vicini di casa. non sarà mica stato un marmocchio addobbato “da corrente elettrica”. prenditi le tue responsabilità. fallo per i vicini.

  3. per farmi perdonare da te e dai tuoi vicini potrei regalarvi il costume bell’è pronto. causerete altri danni ai campanelli, dovrei inviare altri costumi-risarcimento e nel giro di qualche tempo temo di causare un collasso citofonico in tutto il quartiere per uno dei prossimi Halloween. con effetti un po’ Poltergeist

  4. Thank you for some other informative site. Where else may just I get that kind of information written in such a perfect way?
    I’ve a project that I’m simply now working on, and I have been at the look out for such
    information.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...